· 

L'acqua, la base della vita

L’acqua vibra. L’acqua trasforma l’energia. L’acqua è vita.

Affermazioni che il senso comune respinge e rifiuta come ridicole. Eppure, a quanto pare, sono tutte vere.

 

I test di laboratorio dimostrerebbero che l’acqua – la normalissima acqua di cui siamo anche noi prevalentemente composti e che è la base della vita – sia molto più di una semplice molecola formata da due atomi di idrogeno e uno di ossigeno.

Perché sarebbe in grado di emettere biofotoni, ovvero quanti di energia elettromagnetica, proprio come le cellule. E lo farebbe ricavando l’energia dall’ambiente e convertendola.

 

L’acqua, poiché compone il 70% del nostro corpo, è un fattore determinante della nostra energia e può essere utilizzato come strumento a nostra disposizione per migliorare il nostro stato di benessere.

 

Secondo gli esperimenti del Dott. Masaru Emoto una musica armoniosa e delle parole positive possono influenzare la vibrazione dell’ acqua che a sua volta, se introdotta nel nostro corpo, può influenzare il nostro stato psicofisico.

 

 

 

 

 

Attraverso la preghiera, la musica od attaccando parole scritte ad un recipiente d’acqua, le forme dei cristalli si fanno via via più complesse, secondo ordini geometrici di grado superiore, analoghi a quelli visibili nella geometria frattale.

 

Quindi quest’acqua contenente le informazioni diventa un utile strumento di guarigione. Come afferma Luc Montagnier, Premio Nobel per la Medicina 2008: “Possiamo utilizzare l’acqua “informatizzata” per ridare le giuste informazioni al corpo, e ripristinare quindi l’equilibrio energetico che è alla base di ogni processo di guarigione.” 

Scrivi commento

Commenti: 0